bootstrap template

GRAZIE PER ESSERE STATI CON NOI!

U.F.A.F. Onlus vi ringrazia per aver condiviso una piacevole serata di buon cibo e di convivialità dove avete potuto conoscerci meglio ed entrare nel vivo dei progetti che sosteniamo.

Oltre 130 adulti e circa 40 bambini i presenti.

2200€  le offerte raccolte, al netto dei costi,  nella serata e destinate ai progetti in corso. 

IL NOSTRO CON U.F.A.F. VORREI...

I vostri messaggi

CON U.F.A.F. VORREI... è un impegno, per non fermarsi mai e trovare sempre nuovi stimoli da portare avanti.

Speriamo che questo cartellone si riempia di  proposte, suggerimenti e idee per andare avanti insieme. 

Ad ogni evento troverete i nostri post-it colorati a disposizione per lasciarci un messaggio. 





IL PROGETTO OSTELLO PER FUTURE MAESTRE

dedicato a Paola Butera

HIMALAYA EDUCATION CENTER, il nuovo ostello per il quale U.F.AF. Onlus lo scorso anno  si era impegnata a raccogliere fondi, insieme a Cuore Attivo Onlus è stato concluso.
Sunita Gurung, a capo della struttura, seguirà queste dodici bambine raccolte dai villaggi piu' distanti e poveri delle cime Himalayane e le accompagnerà nel loro percorso di crescita. 
U.F.A.F. Onlus ha contribuito alla costruzione della struttura, e l'iniziativa è stata dedicata a Paola Butera (1976-2016), socia fondatrice di U.F.A.F. Onlus . 
Durante la serata sono state mostrate le immagini delle fasi di costruzione avvenute tra novembre e dicembre 2017.

Il ricavato della serata, al netto delle spese sostenute per l'aperitivo, ci ha permesso di donare altri 450,00€ per un futuro progetto di muro di contenimento per le acque monsoniche.

LA CORSA PER L'ASILO INFANTILE 

dedicato alle famiglie meno fortunate

Questa Scuola ha veramente delle origini lontane: è servizio educativo in Galliate fin dal 1877. 
Oggi ospita 350 bambini distribuiti in due strutture. 
Tra questi alcuni sono un po' meno fortunati, perchè portatori di handicap, e con delle difficoltà quindi che vanno ben oltre il lato economico. 

Insieme a Paolo Bertini e alla Compagnia delle Acque  correnti dell'est Sesia, e con la collaborazione del Deejay Running Team, nonostante il meteo non favorevole, molte persone si sono impegnate a percorrere i 6 km del circuito tra Granozzo con Monticello e la struttura del Novarello resort. 

Nella nostra gallery, alcune immagini della corsa. 

Il ricavato della serata, al netto delle spese sostenute per aperitivo, ci ha permesso di donare 450,00€ per la copertura delle rette scolastiche. 



UN ASCENSORE PER LA LEONCINA GAIA

dedicato a Gaia Vivacqua

Gaia Vivacqua è ormai dallo scorso anno una bimba che U.F.A.F. Onlus ha nel cuore. 
Abbiamo aiutato la famiglia inizialmente con il progetto "UN'AUTO PER GAIA" ed ora siamo impegnate a contribuire per l'acquisto di un ascensore che permetta ai genitori di trasportarla al piano superiore nella sua cameretta.
I costi sono notevoli, comportano anche degli interventi di muratura oltre al costo dell' ascensore stesso. 

Nella serata è stata chiesta una offerta per la maglia di Orlandi , donataci dal Novara Calcio, autografata dall'intera squadra, e data a Gaia per un valore di 170€, che sono già stati bonificati al Comitato La Leoncina Gaia . 

Il ricavato della serata, al netto delle spese sostenute per aperitivo, ci ha permesso di dare un primo contributo per il progetto ascensore di 650€ ( oltre ai 170€).




50 ORE TERAPIA DOMICILIARE

dedicato a Edoardo Airoldi

Edoardo Airoldi è il simbolo vivente di Edo'SMAile, con cui U.F.A.F. Onlus collabora ormai dallo scorso ottobre 2017. 
Abbiamo già contribuito a donare 50 ore di terapia per 5 famiglie aventi bambini con malattie rare, proprio come Edoardo che è affetto da SMA, e ci siamo impegnate a donarne almeno altre 50.

In questo modo ogni famiglia ha a disposizione un bonus di partenza di 10 ore di terapia domiciliare gratuite nel loro ambiente familiare. 

Nella serata è stata chiesta una offerta per la maglia di Nardi , donata dal Novara Calcio, autografata dall'intera squadra, e data ad Edoardo per un valore di 150€, che sono già stati bonificati a Edo'SMAile. 

Il ricavato della serata, al netto delle spese per l'aperitivo, ci ha permesso di dare un primo contributo di 650€  ( oltre ai 150€), pari a un tot. di 40 ore di terapia domiciliare. Ne mancano solo altre 10!